Carta di credito in scadenza cosa fare

Tutte le carte di pagamento hanno una scadenza oltre la quale la carta non può essere usata. Cosa succede se viene usata una carta di credito scaduta?Non viene accettata e il pagamento non va a buon fine.
Cosa fare quando la carta di credito sta per scadere?
Nulla di particolare perchè quasi tutte le carte di credito hanno il rinnovo automatico.

Significa che il contratto che hai sottoscritto per avere la carta di credito si rinnova automaticamente alla data di scadenza della carta. Salvo diverse indicazioni riportate sul prospetto. Richiesta di recesso da parte del titolare della carta. Oppure mancano le condizioni per ottenere la nuova carta di credito.

Quando scade la carta di credito?

Che sia carta di credito, carta di debito o prepagata, la validità della carta la trovi stampata sul fronte della carta. Vicino si trova scritto Valid THRU, questa scritta identifica la validità della carta. Alcune carte Visa non hanno stampato questa scritta, ma è semplicissimo identificare la data di scadenza della carta di credito Visa, che si trova stampata sotto il numero della carta.
La scadenza è riportata con mese/anno, ad esempio una carta di credito con data 03/20, significa che scade il 30 marzo del 2020.
La  carta di credito scade sempre l’ultimo giorno del mese.
La data di scadenza è importante non solo per capire quando scade una carta di credito, ma serve anche quando si fanno acquisti online.
Nel modulo da compilare, per autorizzare il pagamento, oltre ai dati della carta di credito devi inserire anche la validità della carta di credito.

Rinnovare carta di credito.

Prima della scadenza l’emittente della tua carta ti avviserà che la carta di credito sta per scadere.
Oltre all’avviso di scadenza troverai le informazioni per ritirare la nuova carta di credito che andrà a sostituire quella scaduta.
Alcune banche richiedono al cliente di ritirare la carta di credito nella filiale dove hai aperto il conto corrente, o richiesto la carta di credito. Come ad esempio fanno Intesa-SanPaolo, oppure Unicredit.
Numero della carta di credito e pin nella maggior parte dei casi rimangono invariati, cambia solo la data di scadenza della carta di credito. A meno che la banca non decida di fornire carte di credito diverse al cliente.

Ad esempio, quando hai richiesto la carta di credito la tua banca rilasciava carte di credito Visa, dopo un certo periodo di tempo potrebbe decidere di cambiare e rilasciare solo carte del circuito Mastercard. Quindi le nuove carte di credito rilasciate saranno di un circuito di pagamento diverso e avranno anche un numero di carta e pin diverso.

Altre banche, come ad esempio le banche online come Fineco, Ing Direct banca del conto corrente Arancio spediscono la nuova carta di credito all’indirizzo di domicilio del titolare della carta indicato nel contratto, poco prima della scadenza della vecchia carta. Viene spedita non attiva, successivamente dovrà essere attivata, secondo la procedura utilizzata dall’emittente della carta di credito.
Attenzione, se l’esito delle normali verifiche, che si fanno per il rilascio della carta di credito, sono negative la carta di credito non sarà attivata.

Ricorda che il rinnovo è automatico se non vuoi una nuova carta di credito dovrai presentare la richiesta di recesso della carta di credito.
Ricorda anche che dopo la data di scadenza la carta di credito non potrà essere più utilizzata. Le carte di credito scadute vengono disattivate.

Come viene spedita la carta di credito?

Di solito se non devi andare a ritirarla allo sportello bancario viene spedita con posta prioritaria, anche se alcune banche spediscono con raccomandata.

Advertisements

Scadenza carta di credito cambia il numero?

No, la carta di credito rinnovata avrà lo stesso numero della carta di credito scaduta, cambiano data di scadenza e codice di sicurezza. A meno che la banca o società che ha emesso la carta di credito non decida di cambiare circuito di pagamento della carta. in questo caso oltre a cambiare data di scadenza e cvv cambierà anche il numero.