Carta di credito richiesta rifiutata

Ho un reddito discreto, nessun problema finanziario, non sono in possesso di altre carte di credito, eppure la banca ha respinto la mia richiesta per ottenere la carta di credito.Perchè?

Advertisements

Casi di questo tipo si verificano frequentemente perchè oltre alle valutazioni di rischio, che viene fatta solo per le carte di credito e non per le carte prepagate, per questa tipologia di carte non serve nemmeno la busta paga.
La valutazione di rischio serve per capire se il richiedente è in grado di rimborsare quanto gli sarà anticipato dall’emittente. Per ottenere il rilascio della carta di credito le banche applicano una serie di condizioni.

Ogni banca o emittente di carte di credito, come America Express o le finanziarie, applica procedure diverse per il rilascio della carta di credito.Quindi non solo si deve avere un reddito dimostrabile ma si devono rispettare una serie di condizioni. Come ad esempio l’accredito dello stipendio, e che non sia inferiore a 900 euro.
Che sul conto corrente ci sia una giacenza superiore ad un certo limite ad esempio di 3mila euro.

Basta che una di queste condizioni non vengano rispettate e la richiesta della carta di credito sarà rifiutata .

Ma può anche capitare che la carta di credito venga rilasciata al richiedente, consegnata direttamente a casa.
Ma siccome viene spedita non attiva, non potrà essere attivata fino a quando non si accredita lo stipendio, o non si raggiunge il limite di deposito stabilito dal contratto.

Carta di credito rilascio negato se titolari di altre carte

Oltre alla situazione descritta in precedenza può capitare anche che la banca neghi il rilascio della carta di credito perchè chi ha fatto la richiesta è titolare di altre carte di credito e si ritiene troppo rischioso concedergli un’altra carta. Se volete aprire un nuovo conto corrente presso la stessa banca, o altra banca, per ottenere un’altra carta di credito pensateci bene non viene rilasciata con tanta facilità come pubblicizzato.

Advertisements