Come investire piccole somme

Se ogni mese hai a disposizione piccole somme di denaro alla fine dell’anno avrai messo da parte un bel gruzzoletto. Ma come fare per investirli anche se si tratta di pochi soldi?

Direttamente sul mercato azionario, oppure su obbligazionario ha un costo enorme. Ed esiste un investimento minimo. inoltre i costi, oltre alle tasse riducono il rendimento dei nostri investimenti. Ma oggi anche se si tratta di pochi euro è possibile investirli grazie a numerose applicazioni, che consentono di investire piccole somme di denaro mese dopo mese.

Ad esempio Revolut consente di acquistare porzioni di azioni. Cosa significa? E’ molto semplice se vuoi investire in azioni Amazon, come puoi vedere il costo per un’azione supera i €1700, con Revolut poi acquistare una porzione di questa azione investendo una piccola somma di denaro.

Un’altra app molto utile e Gimme5 applicazione della Sim AcomeA consente di investire in fondi comuni AcomeA anche con solo €5 al mese.

Un altro strumento utile, ma forse è più adatto a risparmiatore che hanno un capitale minimo, che consente di investire automaticamente somme di denaro mese dopo mese è l’applicazione Reply di Fineco che consente di investire su etf impostando un investimento mensile.

Il rischio degli investimenti.

Ma ricorda che i rischi di questi strumenti sono alti, si può perdere anche tutto il capitale investito.
Prima di addentrarti nel mondo della finanzia devi imparare l’ABC.
Se non hai tempo per imparare è meglio che eviti il fai da te e ti affidi a un bravo consulente.

Miglior modo per conservare i sodi.

Se invece vuoi accumulare denaro prima di investirlo in strumenti più remunerativi il conto deposito è l’ideale nonostante i bassi tassi di interesse.
Ma in caso ti serviranno i soldi puoi disinvestire senza perdere il capitale.

Quale conto deposito scegliere?
Quello che ha il tasso di interesse più alto, ma ricordati che sul guadagno paghi la tassa del 26%, più l’imposta di bollo dello 0,20%.