Cosè la Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che puoi usare per pagare. La puoi richiedere all’ufficio postale ed è disponibile in diverse versioni, compreso quelle per i minori.

Come avere la Postepay.

La richiesta della Postpay prevede che compili il contratto e lo firmi, compilato i moduli che l’impiegato delle Poste ti avrà consegnato al momento della richiesta, e inserito nei moduli il numero di cellulare per attivare il servizio di sicurezza web. E rilasciato anche la copia del documenti di identità, codice fiscale, tessera sanitaria .
L’impiegato ti consegna la tua Postepay dovrai pagare la commissione di €5 e dovrai effettuare la prima ricarica.
Da quel momento la Postepay è già attiva e si può usare fin da subito per pagare gli acquisti nei negozi convenzionati con il circuito della carta che è Visa Electron. Si può usare anche per gli acquisti sui internet o associarla al conto Paypal.

Per avere una gestione completa della Postepay è consigliabile registrare la Postepay sul sito internet delle poste. Completata la registrazione, sarà possibile consultare il saldo e movimenti della Postepay. Fare acquisti sui siti di Poste Italiane, ricaricare altre Postepay. Pagare i bollettini postali dal sito internet.
Senza la registrazione e l’attivazione al servizio di sicurezza la Postepay non potrà essere usata sul sito internet di Poste Italiane. Quando ti registri sul sito poste.it fai attenzione ad annotare il codice di attivazione e codice cliente.

Il servizio di sicurezza che si chiama sicurezza web dovrebbe aumentare la sicurezza della carta quando si usa sul sito di Poste italiane per i pagamenti e per le ricariche. Una volta associato il numero di cellulare, e non del telefono fisso, ogni volta che si usa la carta nel sito di Poste Italiane si riceverà un sms con una password usa e getta per autorizzare l’operazione.

Come sapere se una Postepay è attiva.


Non da internet perchè prima dovrai registrarti al portale della Poste.
Ti basterà inerirla nel Postamat se non la legge significa che non è attiva.
Mentre se acquisti qualcosa è il pagamento non va a buon fine significa che la carta Postepay non è attiva.

Quanto si paga per prelevare soldi con la Postepay?

Ed ecco una tabella comparativa dei costi di prelievo applicati alle carte prepagate della concorrenza.
Costo Prelievo Altre Banche Zona Euro Valuta diversa dall’Euro

Postepay€ 1,00€ 1,75€ 1,75€ 5,00
Postepay Evolution€ 0€ 2€ 2€ 5,00
Superflash€ 0,00€ 2,00€ 2,00€ 4,50
Genius Card€ 0,00€ 2,00€ 2,00€ 5,00***
Conto Tascabile€ 0,00€ 0,00€ 0,00€ 3,00
Lottomaticard€ 0,00*€ 1,75€ 1,75€ 3,00**
Paypal€ 0,00*€ 1,75€ 1,75€ 3,00**

*Se il prelievo viene effettuato presso ATM banca Sella. Mentre presso le ricevitorie Lottomatica il costo è di €1,75.
** Se il prelievo viene fatto in valuta diversa dall’euro si deve aggiungere una commissione del 2%.

***Più la commissione dell’1,75% per operazioni in valuta diversa dall’euro.

Come acquistare su internet con la Postepay .

La Postepay è accettata come metodo di pagamento in tutti i siti, quando dovrai pagare ti basterà selezionare il circuito della tua carta di pagamento, in alcuni siti troverai il logo della Postepay.
In altri dovrai selezionare il circuito della tua Postepay.
Il simbolo del circuito lo trovi stampato sulla Postepay, la versione Standard appartiene al circuito Visa Electron, e dovrai selezionare questo circuito.

Il passo successivo sarà quello di inserire i dati della tua Postepay come numero, data di scadenza, titolare della carta, e per autorizzare il pagamento il codice di sicurezza cvv della Postepay.
Mentre se hai attivato il servizio di Secure Code dovrai inserire anche la password usa e getta.
Se sulla carta c’è la disponibilità , e ai inserito codice di sicurezza, e password usa e getta corretti, nel giro di poco tempo la transazione sarà conclusa.
Salvo problemi di collegamento tra il circuito della carta, Poste Italiane e l’esercente. Ma questa è un’altra storia.

Pagamento online non riuscito con la Postepay Junior, sai perche?

Devi effettuare un acquisto con la Postepay Junior superiore ai €150 e nonostante i soldi siano caricati sulla prepagata il pagamento non va a buon fine. Sai perchè?
Questo succede perchè il limite di pagamento giornaliero con la Postepay Junior è di €150, di più non si può spendere.
La Postepay Junior ha dei limiti di spesa e di prelievo giornalieri e mensili.
Si tratta di una carta prepagata per ragazzi.
E in caso si usa la Postepay Junior per importi superiori al limite di spesa giornaliero si viene avvisati da un messaggio di errore.
E non si può procedere con il pagamento.Se sei minore non puoi usare la versione Junior in tutti gli e-commerce che non consentono la registrazione ai minori. Come ad esempio Amazon o Paypal.

Usare la Postepay ell’estero.

Non dovresti avere difficoltà a pagare con la Postepay Evolution, oppure la Postepay gialla all’estero. Quanto ti costa usarla all’estero? oltre al tasso di cambio applicato dalla Mastercard per la versione Evolution, e Visa per la versione Standard. si paga una commissione per operazione in valuta diversa dall’euro dell’1,10%. Per prelevare in sterline oltre alla commissione per operazioni in valuta diversa dall’euro si paga il costo di €5 per prelevare. Ci potrebbero essere problemi a usare la Postepay nelle ore di chiusura degli uffici postali in Italia. Prima di partire controlla la scadenza della tua Postepay, controlla online nel servizio Le Mie Carte se la Postepay è abilitata per essere utilizzata all’estero, controlla che sicurezza web sia attiva. Per prelevare a Londra con la versione Evolution dovrai trovare un ATM bancario convenzionato con la Mastercard. Per trovare l’ATM più comodo per il prelievo utilizza Google Map. Se puoi evita d prelevare in ATM isolati.
Quanto costa pagare con la Psotpeay Evolution all’estero? Per operazioni in valuta diversa dall’euro si paga una commissione dell’1,10%. Difficilmente riuscirai a utilizzare la Postepay Evolution a Londra, ma anche nel Regno unito per noleggiare un auto. Per questo servizio serve una vera e propria carta di credito.