Cos’è Postepay Evolution?

La Postepay Evolution si può richiedere all’ufficio postale, ma cos’è la Postepay Evolution a cosa serve?

E’ uno strumento di moneta elettronica prepagato, per semplificare possiamo dire che è una carta prepagata. Le carte prepagate sono diffusissime in Italia sono emesse da banche, poste e società autorizzate ad emettere moneta elettronica. E’ nominativa, può essere rilasciata e intestata a chi ne fa richiesta, e non può essere cointestata. Non può essere utilizzata da persona diversa dal titolare della carta. Consente di pagare nei negozi che accettano le carte di pagamento, ma anche su internet.
Prepagata perché per usarla si deve versare sulla Postepay il denaro che diventa il saldo disponibile, che si potrà utilizzare per i pagamenti. Versamento che si può fare in diversi modi:
1. In contanti allo sportello postale, o nelle tabaccherie convenzionate.
2. Con altra carta di pagamento da Postamat.
3. Oppure con bonifico bancario.
Pagare con la Postepay Evolution è molto semplice, ma ricorda che si può spendere solo il saldo disponibile della Postepay, nemmeno un euro in più perchè non è associata al conto corrente come la carta di debito, dove si può utilizzare il saldo del conto corrente, sempre rispettando i limiti di pagamento della carta. Oppure la carta di credito dove si può spendere il credito della carta che poi dovrà essere rimborsato.
Inoltre si può prelevare da ATM postali e bancari il denaro caricato sulla Postepay Evolution.

Oltre alle normali funzionalità di carta prepagata è dotata di codice Iban per accreditare lo stipendio, pensioni, bonifici Sepa. Oppure domiciliare le utenze domestiche.
Grazie all’Iban può essere utilizzata anche come conto corrente, anche se non ha tutti i servizi bancari del conto corrente.

Costo annuo Postepay Evolution.
La Postepay Evolution si può richiedere negli uffici postali, infatti è una carta prepagata emessa e gestita da Poste Italiane. I documenti da presentare sono documento di identità e codice fiscale.
Per il rilascio della carta si paga una commissione di €5, più la ricarica minima di €15. Gli altri costi fissi sono canone annuo di €12, imposta di bollo di €2. Si pagano anche le ricariche e i prelievi. Per questo ti consiglio prima di richiederla di leggere i costi annuali della Postepay Evolution che trovi nel prospetto informatico della carta che puoi scaricare dal sito internet delle Poste.

Ci sono altre prepagate simili alla Postepay Evolution? In commercio si trovano diverse prepagate con o senza Iban con costi inferiori o superiori a quelli della Postpeay evolution.