Forex qual è il migliore broker online

Per scegliere il borker migliore per fare trading sul Forex, guarda quali sono i broker che offrono il Forex in Italia e sono autorizzati  dalla Cosnob. Confronta i costi e solo dopo scegli quello che offre i servizi e costi più adatti al tuo modo di operare. Prima di aprire un conto presso un broker consulta attentamente i costi, guarda qual è il deposito minimo per l’apertura del conto. Sia che tu voglia dilettarti nei mercati dei cambi o sei un trader abituale, trovare la migliore piattaforma per il trading sul Forex è essenziale per massimizzare i profitti. In questa guida ti descriveremo come confrontare i conti di trading di valute per trovare il broker migliore. Se si vuole iniziare a investire sulle valute il primo passo è quello di cercare il miglior conto . Ma cosa è necessario considerare prima di aprire un conto presso un broker?

Che tipo di conto è adatto al tuo modo di investire.

La scelta di un conto online è in parte basata sulla scelta di un conto che ti permetterà di investire nel modo desiderato, e in parte basato sulla ricerca del conto che ti permetterà di spendere di meno in costi di gestione e commissioni. Ci sono una serie di diversi tipi di conto,che permettono non solo di operare sul Forex ma anche sui CFD. Capire qual’è il conto giusto per te è fondamentale prima di iniziare a confrontare i vari conti. Se si desidera fare trading in un mercato particolare allora si possono escludere piattaforme di trading di valuta che non includono la tua scelta.

Controllare le spese.

A parte le eventuali perdite, il costo del forex trading dipenderà in gran parte dai costi di gestione dal tuo conto . Anche se si trova un broker che ti offre tutte le più recenti funzionalità di trading, e informazioni su come fare trading, ma se tutti i profitti vengono mangiati dalle spese non è la scelta migliore. Controlla esattamente quello che si deve pagare per il trading, le spese di tenuta conto mensili o tassi di commissione e optare per il broker che ti dà il miglior rapporto qualità prezzo in generale. Prima di depositare i tuoi risparmi su un conto per fare trading sul Forex ricordati che su questo mercato si opera a leva e in caso di perdita si può arrivare a perdere anche oltre il capitale investito. Quindi,prima di investire sulle valute cerca di fare pratica senza rischiare soldi veri, utilizzando una piattaforma che ti consenta di fare trading in modo virtuale . Per evitare problemi opera solo con broker autorizzati dalla Consob, che deve rispettare una serie di requisiti per concedere il trading sulle valute in Italia.

Non esistono sistemi sicuri che ti fanno guadagnare, ma al contrario si possono trovare sistemi che ti possono far perdere il capitale in poco tempo. Uguale perdita assicurata, a volte bastano delle medie mobili calcolate su periodi come la mm a 200 giorni, e la mm a 50 giorni per prevedere l’andamento delle valute. Manche queste possono generare falsi segnali.
Cerca di capire quali sono gli orari migliori per fare trading, ad esempio nel pomeriggio gli scambi aumentano perchè iniziano a lavorare i traders di Wall Street e inoltre anche da noi i mercati sono aperti. Quindi ci sono più operatori che operano sulle valute. E poi ricorda meno operazioni si fanno meglio è, si deve ridurre il numero di acquisti e vendite non aumentarlo, in questo modo ci si espone ad un rischio minori e si regalano pochi soldi al broker. Che è vero che non applica commissioni ma guadagna sulla differenza tra denaro e lettera. Attenzione alle notizie in grado di influenzare l’andamento delle valute come le mosse delle varie banche centrali e i dati macro.