Ho della liquidità cosa faccio investo o ripago i debiti?

Se hai della disponibilità è meglio investirla, lasciarla sul conto corrente, oppure chiudere i finanziamenti per non avere più debiti?

Ripagare i debiti potrebbe essere una buona soluzione, anche se dipende dal tipo di finanziamento che hai sottoscritto, se ci sono delle clausole per la chiusura anticipata del finanziamento, dipende anche quante rate ti mancano per terminare il rimborso. Se sono poche e il risparmio è minimo puoi usare la liquidità per altro.

Se ad esempio hai un mutuo hai delle agevolazioni fiscali, come per il mutuo per la prima casa, o per la ristrutturazione della prima casa. Se chiudi anticipatamente il mutuo non hai più questi vantaggi. Devi valutare bene.

Se invece il rimborso del finanziamento di consentirà di ottenere un bel risparmio chiudilo. Ma ricorda che lasciare la liquidità sul conto corrente ci perdi ugualmente. Come investire questi soldi?
Qui devi chiedere consiglio a un bravo promotore o consulente finanziario, che in base alla tua propensione al risparmio, ai tuoi obbiettivi, ti realizza un piano di investimenti. Devi evitare prodotti che non sono adatti al tuo profilo di rischio o che anno costi di gestione annui troppo elevati. E poi dipende anche dai tuoi obbiettivi. Ti faccio degli esempi.

Ad esempio questi risparmi per cosa ti serviranno?

  1. Ti servono per ristrutturare casa.
  2. Per integrare la pensione quando andrai in pensione.
  3. Per l’educazione scolastica dei tuoi figli.
  4. Per fare una vacanza.
  5. Per l’acquisto di una vettura nuova.
  6. Quando pensi ti possa servire questo denaro che vuoi investire fra un anno, due anni, cinque anni, e così via.
  7. Qual è il tuo grado di rischio, qual è la tua età .


A questo punto il consulente dovrà indicarti quali siano gli investimenti migliori per te.
Banche e poste offrono una serie infinità di prodotti finanziari ma ricorda che di investimenti sicuri non esistono.

Ricapitolando lasciare soldi sul conto corrente significa averli sempre disponibili, in qualsiasi momento puoi prelevare. Ma non conviene, come non conviene avere più conti correnti per parcheggiare la liquidità, perchè non farai altro che aumentare i costi di gestione e perdere potere di acquisto.
Conviene investirli, ma in cosa? Dipende dai tuoi obbiettivi.