In banca o poste ma solo da remoto

In banca o posta salvo emergenze possiamo evitare di andarci perché possiamo operare da remoto.
Anzi le banche in piena emergenza hanno chiuso diverse filiali, e si può andare allo sportello per emergenze e solo su appuntamento. Internet banking per operare con la banca da casa, e carte di pagamento per evitare di andare allo sportello per prelevare diventeranno indispensabile.
Speriamo che le poste migliorino i servizi online riducendo al minimo la carta.

Provo a spiegarti cos’è l’internet banking.

L’internet banking ti dà la possibilità di operare con la tua banca o con la Posta da casa. In che modo? Devi avere una connessione internet un dispositivo come smartphone, computer o tablet. Basta collegarsi al sito della banca da browser, oppure installando l’applicazione sullo smartphone. Applicazione che trovi su Play Store di Google se hai un dispositivo Android, App Store se hai un dispositivo Apple. Se usi il borwser da computer non dovrai installare nulla, è sufficiente aprire il browser e digitare l’indirizzo del tuo internet banking nella barra dell’indirizzo. Per accedere dovrai inserire le tue credenziali che ti sono state consegnate quando hai attivato il servizio.

Per fare le normali operazioni bancarie che si possono fare allo sportello.
Ad esempio puoi eseguire un bonifico online senza andare in banca. Dovrai compilare il modulo online inserendo le coordinate bancarie, l’importo da trasferire è autorizzare il bonifico.
Oppure pagare le tasse compilando il modello F24, da casa.
O ricaricare il telefonino, pagare le bollette.

Consultare saldo e movimento del conto online.

Puoi consultare saldo e lista movimenti del tuo conto, ma anche consultare l’estratto conto digitale, scaricarlo e stamparlo.
Oltre ai normali servizi bancari puoi anche usare il trading online per investire i tuoi risparmi.
Se non hai attivato l’internet banking per usarlo dovrai chiedere l’attivazione.

E’ sicuro fare le operazioni bancarie online?

Quando operi online con la tua banca per autorizzare l’operazione inserendo un codice usa e getta che di solito arriva sul tuo telefonino. Oppure utilizzare un token che genera una password temporanea che vale solo per l’operazione in corso.