Perchè dovrei investire i miei risparmi

Lasciare i risparmi di una vita sotto il materasso o in un cassetto non è una buona cosa. Ecco due buoni motivi per investire anche solo una parte dei risparmi.

1) Per proteggerli dall’inflazione.

L’inflazione è il costo della vita se sale perdi potere di acquisto.
Se l’inflazione sale significa che beni e servizi costano di più rispetto all’anno precedente.
Se ad esempio l’anno scorso avevi messo da parte €100, quest’anno se l’inflazione è salita hai perso del denaro, anche se il tuo risparmio è sempre di €100.
questo è un banale esempio per farti capire che il che se sale il costo della vita perdi potere di acquisto.

2) Per far crescere il capitale

Abbiamo visto come l’inflazione è nemica dei risparmi.
Per evitare che l’inflazione si mangi i risparmi la soluzione è investirli. Certo, l’investimento non ti garantisce un ritorno, per questo motivo si deve investire per il lungo periodo. Diversificare gl investimenti, cioè non mettere tutte le uova in un solo paniere, ma in più panieri per evitare che in caso di caduta accidentale tutte le uova si rompono.
Grazie alla magia dell’interesse composto vedrai crescere i tuoi risparmi.

La magia dell’interesse composto.

Per Albert Einstein è l’ottava meraviglia del mondo, non stiamo parlando di una scoperta scientifica,ma dell’interesse composto.
Diceva sempre Einstein: “Se lo capisci lo guadagni, se non lo cogli lo paghi”.
L’interesse composto lo paghi quando richiedi un finanziamento come il mutuo, presto, o il fido.
Lo incassi quando investi, ad esempio se investi in titoli di Stato ogni anno ricevi una cedola, l’interesse pagato dallo Stato a chi sottoscrivere le obbligazioni.
Un altro esempio per farti capire quando è importante l’interesse composto. Se investi mille euro a un tasso medio del 5% in dieci anni hai:


Ecco la magia dell’interesse composto.