Quando potremmo uscire dalla nostra Regione?

Il governo ha dato il via libera, dal 3 giugno 2020 sarà possibile spostarsi tra regioni, decisione che si attendava visto che il virus per adesso è sotto controllo. Non significa che non c’è più rischio di contagio o che il covid-19 sia sparito.
Il virus sta ancora circolando, ma grazie al distanziamento sociale ha ridotto la sua forza di contagio.

E’ una decisione che ha un impatto psicologico non indifferente, si allentano le misure che ci hanno impedito di circolare liberamente. Misure che da un lato ci hanno tolto la nostra libertà, abituati a spostarci liberamente senza controlli, da un giorno all’altro c’è stato impedito di uscire dalla nostra abitazione, potevamo uscire solo per andare al lavoro, o per acquistare beni di prima necessità. E dovevamo giustificare gli spostamenti con autocertificazione. Ma che hanno circoscritto l’incendio che rischiava di propagarsi in un tutta la penisola.

La libera circolazione tra regioni, vedremo poi se tutte le regioni italiani applicheranno le stesse misure, oppure ogni regione adotterà regole diverse, permettono agli italiani di andare a trovare un parente che vive in altra regione e che non vedono da tempo.
Ma anche di andare in vacanza in una regione diversa di quella dove abitiamo e dare una mano al settore del turismo in grave difficoltà.

Non è detto che arrivi un decreto, ma attenzione alle regole delle Regioni, alcune potrebbero adottare misure restrittive nei confronti delle persone che arrivano da zone con contagio più alto. Altre potrebbero chiedere una certificazione. Per adesso sappiamo solo che dal 3 giungo possiamo uscire dalla nostra Regione.

Per adesso non possiamo andare all’estero e i i turisti stranieri non possono venire in Italia, per questo il turismo interno è molto importante.
Non sarà sufficiente per rimettere in moto il settore del turismo italiano, ma darà una bella boccata di ossigeno.
Anche se immagino che in molti italiani quest’anno non hanno la disponibilità economica per andare in vacanza. E per molti bonus vacanza sarà inutile.

Servirà il certificato per spostarsi tra una Regione e l’altra?

Sembra di no, anche se ogni Regione può adottare regole diverse. Certificato o passaporto di immunità sono impossibili da avere, e sembra siano inutili.

Servirà l’autocertificazione per spostarci?

Sembra di no, l’autocertificazione non è obbligatorio, non dobbiamo giustificare gli spostamenti.